F.ormal L.ogic D.ecay: Loevstakken - A Sonorized Enviromental Report

0
Condividi:

Apprezzo la coerenza di Luigi Mennella, ogni suo progetto è motivato da grande coraggio ed animato da ammirevole sensibilità artistica. Loevstakken è opera obscura, introspettiva, a tratti claustrofobica. E’ un viaggio iniziatico. E’ la ricerca della propria coscienza. E’ il Buio. Potremmo definire le quattro tracce cha la compongono dark-ambient. Prendiamo a prestito questo termine per mera comodità. Attenzione: esso è riduttivo. Se fosse “solo” dark-ambient, Loevstakken sarebbe un disco di grande dark-ambient. Ma questi non sono triti e vani esercizi, questa è sinfonia minimale, annichilente, definitiva. Luigi ha composto i brani sondando la propria memoria, mettendo a nudo la propria anima, estrapolando le sensazioni vissute nel corso di un soggiorno dei pressi di Bergen, in Norvegia, sui monti Loevstakken. Con un portatile, registrò allora suoni, rumori. Brandelli che, rielaborati successivamente, fusi con la musica fecondata dalla ricordanza, hanno dato vita a F.ormal L.ogic D.ecay. Pochi finora sono riusciti a rendere la genuinità di una emozione così maestosa e solenne. Plauso incondizionato

Condividi:

Lascia un commento

*