Dwelling: Moments

0
Condividi:

Ver Sacrum Dal Portogallo una splendida realtà: Caterina Raposo (voce), Silvia Freitas (violino), Helder Dias e Nuno Roberto (chitarre acustiche), Jaime Ferreira (basso). Come noterete dalla formazione, l’unico strumento elettrico che sentirete nel cd è il basso. Dunque, i Dwelling propongono -in 5 pezzi per 18 minuti di musica- un personale mix di folk ed ethereal, forse vicino a volte alle sonorità di certi Dead Can Dance o alle soluzione proposte un tempo dai Miranda Sex Garden: ma la bella e corposa voce di Catarina (che a tratti mi pare riveli una scuola jazz) ha dentro di se numerosi aromi che rimandano alle più svariate suggestioni. “Trivial yet profound”, ad esempio, è un bellissimo pezzo, dove il fantasma dei Miranda si fa più vivido; ma un gruppo portoghese, oscuro e romantico, non può non risentire della musica della malinconia lusitana per eccellenza, il Fado. E il Fado tutto impregna con le sue vibrazioni, dagli arrangiamenti degli impeccabili chitarristi, alla struttura della parte vocale: però la tradizione non è riportata direttamente ma piuttosto come vibrazione di fondo, come attitudine, una sorta di aura che tutto avvolge, come in un effetto flou. Il suono infatti è estremamente goth, quasi dark wawe, se solo ci fossero suoni sintetici, algido e composto. “A Dança”, il capolavoro del cd e l’unica non in inglese, è la dimostrazione di come, in questo caso, il portoghese sia la lingua più adatta a restituire la sonorità della partitura strumentale.

Per informazioni: +351914897021
Web: http://www.equilibriummusic.com
Email: dwelling@equilibriummusic.com
Condividi:

Lascia un commento

*