Hypnoskull: Operation tough guy!

0
Condividi:

Ver Sacrum Come se il precedente Electronic music means war to us non avesse maltrattato abbastanza il nostro apparato auditivo (nonché minato la nostra lucidità mentale) nel 2001, ecco arrivare anche quest’anno un altro bel dischettino ad opera di Mr Patrick Stevens (alias Hypnoskull), uno che evidentemente ha proprio deciso di non lasciarci mai in pace e di continuare a “devastare” a più non posso le nostre povere menti!! Beh, ironia a parte, è proprio un bene che il signor Stevens si dia da fare a comporre materiale come quello contenuto in Operation tough guy!, visto che questo pregevole lavoro è sicuramente in grado di fare la felicità dei fans del gruppo e, come se non bastasse, rappresenta anche un ulteriore passo avanti per l’artista belga, da sempre impegnato a sintetizzare linguaggi diversi come l’industrial e le nuove tendenze in campo dance/elettronico. Il risultato dei suoi sforzi è ancora una volta ottimo e le venti tracce che compongono il lavoro ne sono la piena dimostrazione. Se amate l’elettronica ritmica e i campionamenti ripetuti all’infinito dovete assolutamente ascoltare questi brani: vi accorgerete di quanto sia facile assuefarsi ai loro suoni ossessivi e inoltre vi renderete conto di quanto questa roba faccia venir voglia di lanciarsi nelle danze più sfrenate! Non ho alcun dubbio sul fatto che i dj appassionati di sonorità “estreme” potranno sbizzarrirsi (e non poco!) con i pezzi di questo album e credo anche che molti di voi, una volta entrati in possesso del medesimo, difficilmente riusciranno a tenerlo lontano dal lettore cd!!

Condividi:

Lascia un commento

*