Colony 5: Colonisation

0
Condividi:

Ver Sacrum All’insegna di una iper-produttività francamente fuori luogo, ecco l’ennesima pubblicazione dei Colony 5. Questi ragazzi svedesi nel giro di due anni hanno pubblicato due album, svariati singoli ed ora questo disco che raccoglie tutti i singoli e relative b-side, oltre a tre inediti (tanto per rendere piu’ appetibile l’acquisto del disco). Per chi non li avesse mai ascoltati, i Colony 5 propongono un sound a cavallo tra Mesh e Covenant, mescolando in maniera anche piuttosto brillante il synth-pop ed il future-pop; musica quindi estremamente “soft”, canzoni immediate che risultano peraltro anche gradevoli (pur se molto spesso simili tra loro). Se quindi la loro proposta musicale è accettabile, ciò che come detto mi pare censurabile è questa continua immissione di materiale sul mercato; forse sarebbe meglio fermarsi un attimo e concentrarsi sulla composizione di materiale nuovo un po’ meno “fotocopiato” da quello precedente. Detto ciò, Colonisation è un disco praticamente superfluo per chi già possiede album e singoli sinora pubblicati dai Colony 5, per chi invece vuole avvicinarsi alla band svedese questa raccolta può essere un buon punto di partenza.

Condividi:

Lascia un commento

*