Fin De Siècle: L'Âme Frère

0
Condividi:

Ver Sacrum Il nome dei Fin De Siècle dovrebbe essere già noto ai lettori di Ver Sacrum, avendo già recensito a dicembre il loro CD “Sans Titre”, uscito per l’etichetta Divine Comedy. Nato sotto l’ala protettrice della piccola etichetta francese Cauldron Music, il gruppo d’oltralpe si inserisce in quel genere musicale che sta a metà strada tra il folk apocalittico e le forme neoclassiche di certa musica eterea: in questo caso particolare si tratta non già di un CD stampato da qualche etichetta bensì di un’autoproduzione scaricabile liberamente da web, alla pagina http://cauldronforum.free.fr/index2.html. Per quanto riguarda questo lavoro mi sento di confermare abbastanza tranquillamente quanto sostenuto per il precedente lavoro: il duo francese dimostra di avere una buona dose di eleganza ed un tocco delicato, raro in questi ambienti in cui spesso i toni sono, soprattutto in questi ultimi tempi, troppo spesso grossolani. A tratti si aggiunge alla grazia neoclassica e ai ritmi vagamente marziali, una voglia di sperimentare, probabilmente già presente nei loro primi lavori: sono quindi presenti suoni, voci e brusii “rubati” in ambienti pubblici o in mezzo alla strada a fare da complemento alla parte strumentale. Praticamente assente, invece, la voce della cantante che conferiva ulteriore grazia all’album Sans Titre. Da notare che il sesto brano, intitolato “La fête” si interrompe quasi subito: ho provato a scaricarlo più volte, ma sembra proprio che il file sia incompleto. Ovviamente, non posso che consigliare a chiunque possa far uso di una connessione a banda larga di scaricare il lavoro in oggetto, se non altro per rendersi conto di cosa si tratti; sul sito è stato di recente aggiunto anche un EP scaricabile, che però non ho ancora avuto modo di ascoltare. In chiusura consiglierei anche di fare una visita al sito della Cauldron Music (http://cauldronmusic.webheberg.com/), etichetta che produce lavori interessanti alcuni dei quali sono a loro volta disponibili per essere scaricati gratuitamente.

Condividi:

Lascia un commento

*