Crest Of Darkness: Evil Knows Evil

0
Condividi:

Ver Sacrum Che Ingar Amlien, mainman dei COD, odi visceralmente l’umanità era già chiaro a tutti fin dall’uscita del mini “Quench my thirst” del 1996. Da allora è trascorso quasi un decennio, tre CD hanno visto la luce (o le tenebre… fate voi), Ingar è divenuto papà di tre bimbetti, ma di certo non è cambiato! Bisogna dargli atto di grande coerenza. “Evil knows evil” è black metal allo stato primordiale, plumbeo, grondante sangue, fatto di brani diretti, dall’impatto micidiale, annichilente. Non solo velocità, ma riffs chirurgici che vanno ad intagliare una sezione ritmica granitica (l’efficacia della quale è enfatizzata dall’ottima produzione della quale il dischetto gode), fin dall’opener “Chapter one” le intenzioni del terzetto (Akke-47 alle chitarre e su di un pezzo alle tastiere e Kjetil Hektoen alla batteria) sono dichiarate: odio e violenza dispensati senza remore! Bandita la minima concessione alla melodia (eppure i nostri sono nati da una costola dei progmetallers Conception) anche il parco utilizzo delle keys, da ascrivere all’ospite Jan Petter Ringvold, non inficia il moloch soniko marchiato COD! “Inexplicable bloodthirstiness” è una mazzata micidiale in pieno volto, “From the shadows” è costruita sull’alternarsi fra agghiaccianti rallentamenti e repentine accelerazioni, in “Power of hate” bastante è il titolo per descrivere la malsana atmosfera aleggiante sinistra sul pezzo, Imgar vomita i suoi proclami di sangue e morte da un altare di marmo nero striato di plasma vischioso. “The lust” è contaminata da inquietanti effetti dark-ambient, con “As a part of your universe” si torna al black più intransigente, appena stoppato da un pregevole assolo classic, la breve strumentale “The greatest gift” fa rabbrividire nella sua maligna semplicità, la putrescente “Warhead 666”, macigno spaccaossa, chiude alla grande un albo formidabile per padronanza tecnica e per coesione ideologica, che ogni amante del true-black non potrà non apprezzare.

Per informazioni: www.masterpiecedistribution.com
Web: http://www.mykingdommusic.net
Condividi:

Lascia un commento

*