Cesium 137: Elemental

0
Condividi:

Ver Sacrum Prosegue innarrestabile l’ondata di band elettro-EBM americane; questo mese parliamo dei Cesium 137, band dalle molteplici influenze, tra cui citerei i connazionali Imperative Reaction, State of the Union ed Assemblage 23 per quanto riguarda i brani di matrice EBM-melodica; a tale filone sono sicuramente riconducibili le prime due tracce del cd, ovvero “The storm” ed “Atrophy” (brani che alla fine risultano anche i miei preferiti del cd), mentre echi di Decoded Feedback, Evil’s Toy ed Informatik (altra band americana) affiorano in brani come “Echoes” e “Winter’s edge”. Tra le varie anime di “Elemental” troviamo anche il synth-pop intriso di reminescenze “wave anni ’80” : ascoltare a tale proposito “Apart”, in cui i Cesium 137 paiono fare il verso ai Melotron ; non mancano neppure due brani strumentali : “Past life” e la conclusiva “Hymn”. Tutte queste tessere vanno a comporre un mosaico che rappresenta le varie sfaccettature dell’elettro-pop contemporaneo; niente di memorabile ma un disco sicuramente piu’ che dignitoso.

Condividi:

Lascia un commento

*