Angelzoom: Angelzoom

0
Condividi:

Ver Sacrum Il presente progetto costituisce l’esordio solistico della brava Claudia Uhle, voce dei teutonici X-Perience. E ci troviamo al cospetto di un disco davvero meritevole di attenzioni, essendo composto da una manciata di tracce validissime, ad iniziare dall’opener “Turn the sky”, la quale gode dell’apporto dei finnici Apocalyptica, presenza capace di donare al pezzo un’atmosfera del tutto peculiare a sostegno di una voce, quella di Claudia, che si dimostrerà assai duttile collo scorrere degli episodi successivi. Diversi altri ospiti fanno la loro comparsa nel corso dell’opera, ma è la leader ad emergere chiaramente, anche in episodi, come l’incantevole “Otium” e “Crawling”, cover dei best-sellers LInkin Park dalla struttura solo apparentemente assai semplice. Ci si imbatte così in canzoni sognanti, come “Fairytales”, ed in altre pregne di drammaticità (“Newborn sun”), in un susseguirsi di ambientazioni prossime ora alla new-age, ora all’ambient più cupa, altrove classificabili come heavenly voices (ne è esempio la bucolica “Guardian Angel”). Il tutto consolidato da una latente vena pop, la quale contribuisce a rendere “Angelzoom” disco godibilissimo. Evocativa è “Dream in a church”, mentre picchi di assoluto lirismo vengono scalati da “Lights”. Il disco è chiuso da “Peace of mind”, tratto dalla colonna sonora di “Angel in the dark” (e qui invoco il supporto della redazione versacriana), un esperimento che chissà se Claudia vorrà ripetere, comunque riuscitissimo. Brava la Nuclear Blast, etichetta campione in ambito hard/heavy, a valorizzare questo naturale talento, ed a fornire la propria competenza ed il proprio supporto ad un disco ed ad una artista che possiedono tutti i crismi per raggiungere vertici di assoluto consenso.

Per informazioni: http://www.angelzoom.de
Web: http://www.nuclearblast.de
Condividi:

Lascia un commento

*