Reaper: Angst

0
Condividi:

Ver Sacrum Sull’onda del successo conseguito dall’ultimo album di Combichrist e piu’ in generale da tutta una frangia elettro-industrial che può annoverare nomi come Soman, Terrorfakt, Xotox, Kiew, ecc… ecco il mcd di debutto di tali Reaper; dietro tale monicker si cela Vasi Vallis, ovvero uno dei due membri degli ormani “sciolti” Namnambulu. “Angst” si articola in 9 tracce di industrial-dance; brani dalle sonorità technoidi, reiterate ed incalzanti, esclusivamente strumentali (eccezion fatta per le solite frasi, rigorosamente in tedesco, campionate qua e là) che trovano la loro massima espressione nella trascinante “Weltfrieden” e nel remix di “Daemon” a cura di Heimataerde, che conferisce il proprio tocco “apocalittico-medievale” anche a brani di impostazione decisamente “harsh-elettro”. Meritevoli di citazioni anche “Angst” (presente in due versioni, una delle quali remixata da Soman) e “Totengraeber” (anch’essa presente in due versioni); un lavoro quindi non originale, ma che si va ad accodare, senza sfigurare, ad un filone che in questo momento “tira” molto. Carne al fuoco per i djs ce n’è tanta e penso che questo lavoro non mancherà di mettersi in evidenza, nelle alternative-charts europee.

TagsReaper
Condividi:

Lascia un commento

*