Apoptygma Berzerk: Shine on

0
Condividi:

Ver Sacrum Secondo singolo estratto dall’album “You and me against the world”, il disco che ha segnato una svolta nella carriera musicale di Apoptygma Berzerk, spiazzando molti fans (e “spezzando il cuore” del nostro direttore Christian Dex!!). La scelta cade su “Shine on”, cover del celebre brano degli House Of Love, presente solo sulla “limited edition” dell’album; chi conosce il brano in questione sa già quindi cosa attendersi: una zuccherosa canzoncina pop, assai gradevole, ma che non può non lasciare perplessi i fans della prima ora di Stephan Groth! Seguono le inediti “Black pawn” e “Friendly fire”, due brani molto carini (la seconda è cantata da una voce femminile), all’insegna di un “elettronica retrò”, che ricordano molto quanto fatto da Stephan con il progetto Fairlight Children. Le ultime due tracce riguardano invece due remix dei brani “You keep me from breaking apart” e “Tuning in to the frequency of your soul”. Devo dire che ho trovato questi due remix decisamente gradevoli, così come i due brani inediti, tanto da farmi ricredere su questo mcd a cui mi ero avvicinato con molto scetticismo e sufficenza. Certamente siamo in un campo decisamente “easy-pop”, ma tant’è, ormai Apoptygma Berzerk è questo, prendere o lasciare.

Condividi:

Lascia un commento

*