En Velours Noir featuring Maethelyiah: Dans Les Fleurs De Velours Noir

254
0
Condividi:

Ver Sacrum Una nuova interessante realizzazione del progetto musicale di Luigi Mennella alias En Velours Noir. Su un supporto vinyl style l’artista ci propone alcune composizioni per gran piano realizzate da tempo ma lasciate nel cassetto per propria scelta, sia perché ritenute non adeguate ad una presentazione sul piano commerciale, sia soprattutto perché la tecnica analogica era, per l’autore, assolutamente insoddisfacente. Le registrazioni dell’epoca sono state totalmente rieditate ed in più la tecnica pianistica dell’autore si è coniugata con l’elevata espressività della voce di Maethelyiah, già nota singer dei Blooding Mask ed oggi leader del progetto Ajanuary Field. Senza rinunciare al gusto neoclassico delle sue composizioni, l’autore amplia i suoi orizzonti verso suggestioni dark ambient particolarmente intense. Il tono decadentistico delle composizioni è suggellato dai testi attinti, oltre che da poesie dello stesso Mennella, dalle liriche di Baudelaire, Verlaine, Leopardi e, a sottolineare un certo carattere esoterico del messaggio artistico proposto, perfino di Aleister Crowley. Alcune tracks, forse per una presenza ossessiva del cantato/recitato, non sono sempre incisive, ma davvero stupenda è “The Garland”, dai toni molto onirici. L’arrangiamento classicheggiante dei brani la fa da padrone coniugandosi con sonorità oscure a tratti inquietanti. Certe atmosfere da belle epoque contribuiscono poi a rendere particolarmente raffinata la musica di questo autore che coraggiosamente – perché incurante del mercato, anche di genere – persevera nella sua ricerca estetica profondamente spirituale.

Web: http://www.mennella.info/me.htm
Email: me@awf.it
Condividi:

Lascia un commento

*