Noisuf-X: Tinnitus

0
Condividi:

Ver Sacrum Noisuf-X altro non è che il side-project dei non certo imprescindibili X-Fusion (bella fantasia nella scelta dei nomi, eh ?), qui alle prese con brani elettro-industrial quasi esclusivamente strumentali, caratterizzati da sonorità decisamente “harsh”, beats incalzanti e ripetitivi per un disco ed un progetto assolutamente concepito per il dancefloor. “Tinnitus” si sviluppa lungo ben 13 tracce: 7 brani inediti (a dire il vero la title-track era già inclusa in diverse compilation del settore) e 6 remix che vedono scendere in campo nomi “affermati” come Xotox, Heimataerde, Stahlfrequenz, Implant, Dioxyde e Am Inc. Forse proprio nella parte dedicata ai remix si trovano le cose piu’ interessanti di questo lavoro, visto che i singoli autori riescono, con il loro tocco personale, a spezzare la monotonia che rischia di affiorare nella prima parte del disco. La carne al fuoco è quindi tanta, per un cd che non mancherà di dare spunti ai djs e che è indubbiamente in grado di soddisfare il palato di chi ama l’elettro-industrial piu’ “dance-floor oriented”.

Condividi:

Lascia un commento

*