Aethere: The long dark tea-time of the soul

0
Condividi:

Ver Sacrum War Office Propaganda o Rage in Eden, poco cambia: anche dopo il cambio nome, l’etichetta non smentisce la sua ricerca della qualità, e stavolta la va trovare nelle nostre lande. Aethere, infatti, è la creatura di Emanuele Ratti, approdato a una forma di ambient particolare per i nostri tempi: lontana dagli eccessivi minimalismi, oppressiva come lo stile vuole ma senza che tale mood offuschi il resto, con innesti ben mirati e calibrati che scongiurano l’incombente, in generi come questo, rischio di già sentito. The long dark tea-time of the soul arricchisce un substrato old-style, derivato dalla musica cosmica 70s in connubio con la dark-ambient di maestri quali Lustmord e Robert Rich, di interventi armonici, momenti percussivi, vocals in modulazioni sussurrate, in un insieme che mostra in ognuna di queste sei tracce la sua ottima unione di forze. Se la “Part IV” risulta più sottile, cupa ed oppressiva nella sua parte iniziale, si evolve verso una tetra melodia di synth che accompagna dei lugubri sussurri, e una struttura ugualmente in evoluzione si trova in “Part II”, brano dall’ottima articolazione tra arpeggi risonanti su loops cosmici e ritmi in tensione. Molto bella anche “Part V”, brano che avrei visto bene in qualche vecchia compilation della Cold Meat Industry, un melting ben concepito e costruito tra la dark ambient più ostica e ritmiche congenialmente ossessive, e “Part VI”, ambient spaziale densa e fluida in progressione verso sonorità dal forte retrogusto death-doom, un viaggio mentale nel buio che conclude più che egregiamente un album che ad ogni ascolto si fa sempre più accattivante, più intenso all’ascolto. The long dark tea-time of the soul non si limita a seguire le coordinate prestabilite del genere ma mira a dare del suo, a una via personale che non sembra in fase di ricerca ma già intrapresa. Una proposta decisamente interessante, che ha molto più che un argomento per emergere.

Web: http://www.myspace.com/aethere
Email: lokideformis@yahoo.it
Condividi:

Lascia un commento

*