Comando Suzie - O Paradis: Split

0
Condividi:

Ver Sacrum Breve ma intenso, si dice. Lo stesso concetto si potrebbe applicare al 7″ in oggetto. Giustamente, solo due brani, ma entrambi valevoli ognuno per suo conto l’acquisto di questa chicca su vinile. Per chi già conosce O Paradis, “Pergamino” è sia una riconferma del sentire espresso nell’ultima release Cuando el tiempo sopla che l’occasione di scoprirne un lato più cupo, sofferto. E così il suo iniziale incedere di piano, lieve e al tempo stesso drammatico, riprende poi la linea melanconico-rétro cara all’ultima release di Demian, volgendola però in sonorità e modulazioni vocali emotivamente più piene, frutto di una (apparentemente) semplice e (molto) sapiente combinazione di armonie. Comando Suzie ha in comune con O Paradis due cose, principalmente: la presenza di Demian, qui alla chitarra acustica, e un gusto innato per le armonie amare. Attraverso un ritmo discreto e incisivo e la voce profonda e decisa di Raùl Lòpez, “El pequeño tamborilero” crea una forma-canzone riconducibile a un folk-pop acustico intelligente e curato, lasciando la curiosità di scoprire di più riguardo questo nome. Specialmente dopo averne scoperto, sul relativo MySpace, la reale anima old-electro-pop… una sorpresa molto interessante, che chi scrive attende su cd con impazienza. Uno split che offre non solo il piacere dell’inedito, ma anche di scoprire così due lati differenti di O Paradis e Comando Suzie, e in una maniera che definire deliziosa sarebbe limitante. Da avere!

Condividi:

Lascia un commento

*