Hocico: About a dead

0
Condividi:

Ver Sacrum A quasi tre anni di distanza dall’album Wrack and ruin, riecco gli Hocico. Sommersi da un numero ormai incalcolabile di bands che si rifanno piu’ o meno palesemente al sound del duo messicano, devo dire che personalmente ho accolto con piacere questo nuovo singolo, che pur senza proporre nulla che gli Hocico non abbiano già fatto, risulta convincente, affilato e tagliente, a dimostrazione che l’originale è sempre meglio della copia. La title-track è presente in quattro versioni; quella originale è il classico pezzo che ci si può aspettare dai due messicani: un sicuro hit destinato ad allungare l’elenco dei loro cavalli da battaglia. I tre remix sono affidati ad altri tre gruppi della Out of Line: discreti quelli di Proceed e Cephalgy, che per altro non stravolgono particolarmente il brano, come invece fanno i Lola Angst (band che si conferma decisamente folle) con il loro “Speedy Gonzales mix”: per me tanto originali quanto indigesti. A completare la tracklist “The last warning”, tutt’altro che un riempitivo, forse una delle migliori cose firmate Hocico: brano che trascina in abissi oscuri, diminuendo i BPM e lavorando maggiormente sull’atmosfera cupa e drammatica. La lunga pausa ed il tempo dedicato ai rispettivi side-project sembrano aver giovato ai signori Aicrag e Agroyam; attendiamo fiduciosi il nuovo album.

TagsHocico
Condividi:

Lascia un commento

*