Arcana: Raspail

0
Condividi:

Ver Sacrum Gli Arcana sono o, quantomeno, sono stati per molto tempo uno dei modelli di riferimento del genere ethereal, con una proposta musicale di livello molto elevato che ha conquistato, fin dal loro primo lavoro, i cuori di molti appassionati. La loro storia ha visto alcuni cambi di formazione e di influenze a livello musicale portandoli, nel precedente album Le serpent rouge ad allontanarsi in maniera più netta dal percorso da loro stessi tracciato: si trattava di un bell’album ma, come giustamente osservato da Christian Dex nella recensione di quel CD, troppo vicino allo stile dei Dead Can Dance mentre, da un gruppo del peso degli Arcana, ci si sarebbe aspettati qualcosa di più squisitamente personale. Nelle note descrittive si dice che Raspail sarebbe un ritorno all’antico, un CD a metà strada tra le sonorità più medievali dei primissimi album, quelle più classicheggianti e ricche del periodo intermedio e quelle più etniche del precedente lavoro: personalmente, ritengo che quest’affermazione sia vera solo in parte e ho il sospetto che il titolo stesso (Famille Raspail è il nome scolpito sulla bellissima tomba di Père Lachaise immortalata sulla copertina di Within the realm of a dying sun del seminale gruppo australiano) ne sia, almeno parzialmente, una prova. Il CD che sto ascoltando è effettivamente molto bello e, almeno in parte, recupera qualcosa del vecchio stile del gruppo svedese, anche se l’influenza etnica mediorientale si fa sentire: per fare solo un esempio, agli splendidi suoni del clavicembalo, che impreziosivano i loro primi lavori, si preferiscono quelli, forse altrettanto belli ma al giorno d’oggi più usuali in quest’ambito, dell’hammered dulcimer. C’è d’altra parte da sottolineare che le situazioni più ariose sono presenti in misura maggiore rispetto all’album precedente sebbene siano ancora troppo distinte da quelle etniche: probabilmente gli Arcana hanno intrapreso un nuovo cammino, inserendo in modo massiccio certe influenze in Le serpent rouge e correggendo il tiro in questo Raspail: una maggiore integrazione dei suoni potrebbe riportarli a livelli veramente elevatissimi.

TagsArcana
Condividi:

Lascia un commento

*