Aa.Vv.: The Old Europa Cafe

0
Condividi:

Ver Sacrum Recensire un mostro di 101 brani suddiviso in sette CD è un’impresa disperata tanto quanto inutile. Vi basti sapere che i brani raccolti nel bellissimo box cartonato sono per buona parte brani inediti creati apposta per questa raccolta, versioni alternative o pezzi rari, e che sono presenti praticamente tutti gli artisti che sono in qualche modo legati alla Old Europa Cafe. Se siete ancora dubbiosi circa la bontà dell’operazione, vi farà felice la notizia che i CD sono suddivisi più o meno tematicamente, per cui se le vostre orecchie sono poco avvezze agli scorticamenti di Nordvargr, Grey Wolves e Mz. 412 non disperate, Frater Rvdolph è venuto in vostro soccorso, e potete amabilmente saltare al dischetto più wave, a quello neofolk o a quello più marcatamente dark ambient a seconda dei gusti e delle esigenze. In gran spolvero la compagine italiana con Argine, Ain Soph, T.A.C., Roma Amor e altri ancora. Se non fosse abbastanza, il prezzo del box è stato mantenuto a livelli popolarissimi, 35€, rendendo questo The Old Europa Cafe un acquisto praticamente obbligato per tutti.

Condividi:

Lascia un commento

*