Gifts In Secret: Lilies at the doorway

0
Condividi:

Ver Sacrum Opera per me non facilissima da recensire, questo Lilies at the doorway: Gifts In Secret è il progetto musicale di Beth, ossia la moglie di Michael Riddick, uno dei fondatori dei The Soil Bleeds Black e dell’etichetta The Fossil Dungeon, che distribuisce il CD tramite download. Nel suono dei Gifts In Secret si possono ravvisare diverse matrici sonore: a partire dal folk vagamente spruzzato di acido lisergico fino a certe sonorità di fine anni ’60, dalle vaghe tinte wave fino a certo post rock (a dire il vero un po’ annacquato) dalle tendenze acustiche. La miscela così generata riesce a colpire solo in parte nel segno e, a fronte di alcune parti che possono offrire spunti abbastanza interessanti, pressoché tutti i brani danno l’impressione di essere piuttosto insipidi per buona parte dei quasi cinquanta minuti della durata di questo lavoro. Non aiutano granché né la voce di Beth, che trovo piuttosto monotona e poco incisiva (e, a tratti, direi anche un po’ stonata), né gli arrangiamenti d’archi sintetizzati che compaiono ogni tanto, che rendono il tutto un po’ più mieloso ma non riescono a risolvere la situazione.

Condividi:

Lascia un commento

*