Nekiya: Alchemalady

0
Condividi:

Ver Sacrum Partiamo dai lati positivi, la confezione di Alchemalady è splendida, e farà la gioia dei fan più feticisti. Fine. Ora passiamo ai lati negativi, tutto il resto. Nekyia è una one man band polacca che si dedica a sonorità più o meno neoclassiche senza troppo impegno. Il difetto più grave senza dubbio è la voce modello metallaro malato di raucedine del cantante. Prendete i peggiori Elend, togliete loro l’orchestra dal vero, e potete farvi un’idea di quest’album, un coacervo di pacchianaggine come non se ne sentiva da tempo. Come se non bastasse, ecco la ciliegina sulla torta: Alchemalady è un concept album sull’alchimia, giusto perché altrimenti le tracce sarebbero state troppo libere di svilupparsi in maniera più indipendente. Per veri masochisti.

TagsNekiya
Condividi:

Lascia un commento

*