Rotersand: I Cry

0
Condividi:

Ver Sacrum Approdati su Trisol dopo la chiusura della Dependent, i Rotersand esordiscono con la loro nuova label con questo I Cry, mcd che nella “limited edition” include anche un dvd. Sono otto le tracce contenute nel cd, con due inediti e sei remix; si tratta di materiale che conferma l’abilità del trio tedesco, tra i migliori esponenti di un elettro-sound certamente concepito per il dancefloor, ma senza accusare cadute di tono e scadere nel “tamarro” come avviene ormai sin troppo spesso in questo ambito. Due, come detto, i brani inediti: le apprezzabili “Call me stupid” e “Mission” (in cui canta Jay Smith dei Deviant UK), quest’ultima destinata a farsi apprezzare non poco in discoteca. Tra i remix invece, troviamo due versioni della title-track, un remix di “Shelter” a cura di AutoAggression (che la stravolgono rispetto all’originale) ed un remix ciascuno per “I am with you”, “Rushing” e “Inner world”. Al di là dell’indubbia bravura dei Rotersand e della buona qualità del materiale qui contenuto, resto comunque coerente con quanto ho già scritto in passato per uscite analoghe e pertanto, consiglierei I Cry solo ai djs o ai fans piu’ incalliti dei Rotersand.

Condividi:

Lascia un commento

*