Frozen Plasma: Tanz die revolution

0
Condividi:

Ver Sacrum Il ritorno sulle scene dei Frozen Plasma di Vasi Vallis e Felix Marc è affidato a Tanz die revolution, nuovo singolo e primo brano in assoluto in lingua tedesca della loro seppur giovane discografia. Forse perchè troppo impegnati rispettivamente con Reaper e con il proprio album d’esordio da solista (l’apprezzabile Pathways di cui abbiamo parlato lo scorso mese), Vasi e Marc non offrono granchè in questo mcd, che ci propone due versioni della title-track, tre tracce per la debole “Touching ground” e l’ennesimo remix della ben nota “Warmongers”. “Tanz die revolution” non è forse da annoverare tra i migliori brani dei Frozen Plasma, ma è comunque un pezzo discreto, che sciorina ancora una volta l’elettro-pop di matrice teutonica a cui il duo ci ha abituato; melodia e ritmo (questo particolarmente accentuato dai beats pulsanti del “dj remix”) per una canzone che sicuramente, sopratutto in Germania, avrà successo. Su coordinate maggiormente melodiche si snoda invece “Touching ground”, brano senza infamia e senza lode nella sua versione principale, ma di cui avremmo volentieri rinunciato al prologo, “Preparation”, ed alla zuccherosa versione “Sentiment” posta in chiusura di disco. A completare la tracklist, come detto, un nuovo remix di “Warmongers”, brano che fa sempre la sua figura, ma la cui riproposizione sa tanto di contentino per allungare il minutaggio del mcd; aspettiamo il prossimo full-lenght dei Frozen Plasma, confidando in qualcosa di meglio.

Condividi:

Lascia un commento

*