Neon Dream: Metropolitan West

0
Condividi:

Ver Sacrum La band tedesca calca i palchi da tempo ma solo grazie all’Equinoxe è riuscita ad avere una certa visibilità. Come mai ? Vediamo: la cover del cd presenta una bellona accattivante in gothic style mentre l’incipit del booklet contiene un invito all’ascoltatore a riflettere sui dilemmi esistenziali del conflitto interiore quale immedesimazione della guerra e del dolore che circonda l’umanità … non percepite un certo contrasto? beh ! Il risultato finale, ovviamente, non può che essere un disco che fa occhiolino agli stilemi ben noti e consunti del gothic rock, con toni più vicini ad un certo metal annacquato (ritornelli che fanno pensare ad un power poco approfondito) che alla lezione indimenticabile di Christian Death e co. Le tracks sono per carità non male, cioè si possono ascoltare senza trasalire, ma quel che maggiormente pesa sul suono, pur elaborato, della band, è la mancanza di originalità. Una goccia nell’oceano della mediocrità.

Condividi:

Lascia un commento

*