Sinezamia: Sacralità

0
Condividi:

Ver Sacrum Da noi già recensiti, i mantovani Sinezamia si ripropongono, ad alcuni anni dal loro primo eppì autoprodotto “Fronde” e dopo aver in parte modificato la primigenia line-up, con quattro fresche tracce, senza abbandonare il più profondo solco della dark/wave incontaminata. Sacralità non rilegge quegli anni attualizzandoli, come altri hanno fatto/stanno facendo, prediligendo il quintetto lombardo riferirsi all’epoca con dedizione didascalica; i quattro episodi si rivelano piacevoli e nella loro semplice struttura si fanno apprezzare senza riserve. La title-track e “Lussuria” evidenziano la positiva attitudine all’umbratile melodia di Marco Grazzi e compagni, “Venezia” è più articolata, senza forzature, “Dilanio nell’anima” riveste con onore il ruolo gravoso di opener. Senza strafare, i Sinezamia hanno confezionato un bel prodottino, a livello underground d’altronde l’esagerazione segna sempre il passo.

Web: http://www.myspace.com/sinezamiamantova
Email: sinezamia@hotmail.com
Condividi:

Lascia un commento

*