Dope Stars Inc.: 21st Century Slave

0
Condividi:

Ver Sacrum I DSI che mai t’aspetteresti fanno la loro comparsa al nr. 11 della track-list di 21st century slave, l’ultima dell’elenco, quella che chiude il loro terzo, attesissimo lavoro. Lo fanno nella forma della ballatona assai radio-friendly (e, se ne conseguirà una clip, da rotazione pesante sui canali delle emittenti televisive musicali), “It’s for you”. Idealmente e materialmente concludendo questa folle corsa nell’universo parallelo architettato dalla band romana, ora un trio che vede nell’onnipresente Victor Love l’anima, ed in La Nuit e Darin Yevonde l’indispensabile complemento. Preceduto dall’EP “Criminal intents/Morning star”, 21st century slave non si fa mistero di puntare ancora una volta in alto, in altissimo, sciorinando una serie di pezzi tramortenti, che ribadiscono il loro rispetto per Neuromancer (“When I see you smile”, no-Bad English relations), Deathstars ed, ovviamente, Motley Crue (la già citata “Criminal intents” è figlia dell’era “Dr. Feelgood”, coi suoi coretti alla “Kickstart my heart”). Ma i DSI hanno trovato la loro dimensione più congeniale, e finalmente si spogliano d’ogni influenza, permettendosi di citare gli illustri colleghi solo per sottolineare un rapporto di evidente parentela, giammai di sottomissione. Ed i bei synth di “Omegadrones” magari li avrete già ascoltati altrove, ma qui suonano a meraviglia, perfettamente incasellati nella struttura di una song formidabile. Rock’n’roll fuso con la tecnologia, glam decadente e ribellione, la colonna sonora della rivolta cyber-punk urlata con spudorata noncuranza (“It’s today”, “Outlaw thrones”), in mezzo a riff taglienti, a beat ammiccanti al dance-floor, ad atmosfere danzerecce pronte a trasformarsi in ambientazioni assai poco raccomandabili. Non c’è che dire, se non che 21st centuty slave è l’ennesimo passo giusto compiuto da un nucleo quanto mai determinato. Resto in attesa di qualche bella edizione limitata, alle quali i Dope ci hanno ormai adusati (viziati che altro non siamo…), e per ora m’accontento di suonarlo a palla, che è una gran cosa!

Per informazioni: www.myspace.com/dopestarsinc
Web: http://www.dopestarsinc.com
Email: [email protected]
Condividi:

Lascia un commento

*