Essence of Mind: Try and Fail

0
Condividi:

Ver Sacrum Nati come gruppo prettamente elettro-pop (vedi l’album d’esordio Insurrection), sulla scia dei connazionali Icon of Coil in primis, gli Essence of Mind avevano già virato verso un sound maggiormente influenzato dalle chitarre nel successivo Watch Out EP, svolta enfatizzata nel nuovo album Try and Fail, disco in cui l’influenza di Zeromancer ed Apoptygma Berzerk “nuovo corso” è decisamente palese. Attitudine prettamente pop-rock quindi, con brani dai refrain piuttosto sempliciotti ma immediati e le chitarre a prevalere sui synths; le dieci tracce del disco seguono tutte lo stesso canovaccio, con “Fooled” e “5 Minutes of fame” ad elevarsi (leggermente) sulla media. Per chi apprezza i già citati Zeromancer ed Apoptygma Berzerk, Try and Fail è un disco decisamente consigliato, anche se ci si può interrogare sull’utilità di un gruppo fotocopia dei due big norvegesi.

Condividi:

Lascia un commento

*