Lia Fail: Restless Eyes

0
Condividi:

Ver Sacrum La prima pubblicazione dei Lia Fail, già ascoltati sulla compilation “Nikolaevka” è questo singolo, costituito da due brani per un totale di poco meno di sette minuti. Sicuramente un po’ poco per dare un giudizio complessivo di qualità ma sufficiente a dare un’idea dell’ambito in cui i nostri si vogliono inserire, cioè quello del neofolk “vecchio stile” (caratterizzato dall’onnipresente chitarra custica) ma con un accenno più bucolico; piacevole la presenza del violino e anche il duetto di tra la voce maschile e le voci femminili in “Restless eyes”. Forse non riescono a stupire ma ci sono premesse interessanti: attendiamo l’esordio su lunga distanza per esporci maggiormente. Bellissima la confezione, con un libretto dalla grafica utilizzante stampe antiche.

Condividi:

Lascia un commento

*