Scarlet Violet: Roll the dice

0
Condividi:

Sleazy nella sua pura essenza, Roll the dice prosegue nel solco già tracciato dai precedenti lavori rilasciati dagli Scarlet Violet, beneficiando però di una inedita compattezza, merito anche della ridotta durata del dischetto, la quale permette di apprezzare appieno quattro tracce di degenerato r’n’r che nella title-track ed in “Kill me” si tingono di nero, con un guitar-work greve e minaccioso. Motley Crue (quando erano affamati…), gli WASP più rolleggianti, con le vocals abrasive di L.A. a declamare liriche classiche per il genere sono le coordinate che possono definire il loro sound, anche se in RtD c’è sufficiente personalità da sdoganare il quartetto da qualsisia confronto. Mixano e masterizzano due brani a testa Andy LaRoque (già Swedish Erotica, ora fedele chitarrista di King Diamond) e Sua Maestà Beau Hill (Ratt, Winger, Unruly Child… da elenco telefonico la sua lista di produzioni). Se fossero nati, chessò, in Finlandia (perché in questi pezzi aleggia lo spirito più stradaiolo dei The 69 Eyes) sarebbero già delle star osannate da tutti…

Condividi:

Lascia un commento

*