//Tense//: Escape

0
Condividi:

Il termine EBM, sempre più spesso usato a sproposito, trova piena esaltazione in questo ottimo 12” firmato //Tense//. Il duo texano realizza per la Mannequin (etichetta che rappresenta un imprescindibile punto di riferimento per chi ama le sonorità elettroniche e vintage in tutte le sue sfumature) Escape, pregevolissimo vinile (limitato a 500 copie) che ci offre cinque pezzi di EBM vecchia maniera, sviluppando un sound che ci riporta ai primi anni ’90, sulle orme di Nitzer Ebb, DAF e similari. Brani dai ritmi pulsanti, secchi ed ipnotici con testi che parlano di alienazione e fuga (per l’appunto) dalle gabbie in cui la società moderna ci opprime. “Disconnect myself”, “Body conscious”, “Pulse Beat” e “Pull the strings” sono quattro ottimi pezzi di frenetica ebm old-school, mentre la conclusiva “Unmanned cars” abbassa drasticamente I beats, a favore di opprimenti atmosfere claustrofobiche (la fuga dal labirinto è forse fallita?). Un piccolo gioiello, assolutamente consigliato.

Condividi:

Lascia un commento

*