Psycho Kinder: Psycho Kinder

0
Condividi:

L’uscita di un CD singolo autoprodotto, contenente due brani, “2009” e “Un uomo”, ci offre l’opportunità  di segnalare un progetto italiano nato fin dal 2009: Psycho Kinder è attualmente un trio formato da Alessandro Camilletti (voce), Giorgio Mozzicafreddo (basso/chitarra) e Luca Carlini (chitarra principale), tre ragazzi originari delle Marche, musicalmente legati al post punk britannico ed alla New Wave italiana. I testi sono opera dello stesso Camilletti e sono ricchi di riferimenti colti, con tematiche impegnative come il malessere e le angosce dell’uomo nella società e la solitudine nel mondo moderno. In particolare, “2009”, è una sorta di enumerazione in stile futurista, mentre “Un uomo” riecheggia Nietzsche e gli esistenzialisti. I due pezzi del singolo rivelano principalmente l’influenza del suono dei Joy Division, soprattutto nell’uso del basso, evocando un’atmosfera cupa ed inquietante anche grazie alla voce intensa del frontman Camilletti che, con il suo cantato/recitato ricorda il piglio energico e la grinta di Max Collini degli Offlaga Disco Pax. I due brani sono al momento disponibili in formato digitale ed ascoltabili sul MySpace del gruppo. Apprendiamo dagli interessati che il loro primo album, dal quale certo potremo meglio comprendere il loro stile e le loro scelte artistiche, è attualmente in preparazione: ci auguriamo che esso possa trovare una produzione ed una distribuzione adeguati.

Condividi:

Lascia un commento

*