Raven Tide: Echoes of wonder

0
Condividi:

Ecco un altro nome caldo per gli appassionati di italic/sympho/goth/metal coniugato al femminile: i Raventide (già Ever Rain), i quali contano sulla gradevole voce di Carlotta “Cheryl” Cimeli, interprete di episodi vincenti quali “Doom reveil”, Steal me from heath” ed “Abyss”. Certo che il paragone con Epica, After Forever ed affini s’offre spontaneo al nostro giuoco, ma vogliate concedere ad Echoes of wonder il tempo e l’attenzione che si merita e non liquidatelo con leggerezza. Il gruppo ha svolto con cura il suo compitino, la produzione di Frank Andiver (già batterista di Labyrinth, Wonderland, Mandragora Scream, non m’azzardo nemmeno a citare le numerosissime band che hanno lavorato ai suoi Zenith Studios sennò il capo mi caccia a pedate…) esalta queste dieci tracce di metallo magniloquente e pomposo assolutamente in linea colle proposte internazionali dei gruppi ben più celebrati, mettendo in evidenza il perfetto bilanciamento sonoro fra le varie componenti strumentali (Claudio Shark Biancalani chitarre, Federico Fred Urso basso e Marco Mark De Curtis batteria), per definire meglio il risultato finale la masterizzazione è stata affidata a Jamal Ruhe degli americani West West Side Music Studios, e gli sforzi prodotti trovano infine un giusto premio. Ovviamente il genere non permette variazioni azzardate ad un tema stabilizzato, ed “Alfirin Alagos”, “The ascent” e l’ennesima proposizione dell’ormai inflazionata “Frozen” di Madonna (mmm, allora, Theatre of Tragedy, Seven Dark Eyes, Regardless of me, Crysalys…, la Signora Ciccone si è dimostrata una buona… mamma!) non celano sorprese all’ascoltatore, ma quando le canzoni sono interpretate col giusto trasporto, e sopra tutto ci sono, infilarsi le cuffie e schiacciare il tasto play si rivela un piacere. Bravi Raven Tide! (Risale al 2009 l’EP “Ever rain”, alcune tracce, segnatamente “Doom reveil”, “Alfirin Alagos” e Lucifer bliss” sono già apparse su compilazioni sovranazionali, l’ultima citata per “Rock4Haiti” patrocinata da Save The Children).

Per informazioni: www.raventide.com
Web: http://www.gattimusic.com
Condividi:

Lascia un commento

*