Die Krupps: The Machinists Of Joy

0
Condividi:

Dopo fasi di gran successo ed altre di silenzio,  i Die Krupps sono tornati, a distanza di ben sedici anni, con l’ottavo  album: The Machinists Of Joy, il cui titolo richiama un singolo che la band ha rilasciato nel 1989 (“Machineries Of Joy”), segue infatti Paradise Now del 1997. Chi li conosce dai primordi ricorderà che i Die Krupps di Düsseldorf fecero parte, insieme ai D.A.F, i Kraftwerk e gli Einstürzende Neubauten delle avanguardie germaniche dell’elettronica, anche se, con il tempo, la componente ‘metal’ era divenuta sempre più presente. Questo ultimo lavoro, che ce li fa ritrovare davvero in buona forma, sembra invece legato alle sonorità degli inizi – curioso che la copertina omaggi così apertamente una delle opere più ‘anomale’ del compianto Lou Reed, Metal Machine Music del 1975, senza che musicalmente vi sia affinità – con una serie di brani elettronici dalla ritmica pulsante, alcuni dei quali, giustamente, ballabili e completati all’occasione da maestosi giri di chitarra. Apre “Ein Blick Zuruck Im Zorn”, per tanti aspetti un vero tuffo nel passato: abbinando tastiera e una ‘tostissima’ chitarra, salta fuori un pezzo vivace e gradevole, molto adatto al ‘dancefloor’. Segue “Schmutzfabrik”, ricca di suoni ‘metallici’ di stampo industrial e “Risikofaktor”, uscita anche come singolo, talmente impetuosa da ‘spettinare’ l’ascoltatore. “Robo Sapien” ha un refrain più orecchiabile ma vede di nuovo la presenza forte della chitarra, mentre la title track opta per un elettronica più lineare. Fra le più cupe “Essenbeck”, dominata dal basso potente; da citare , poi, “Part of the Machine” per l’inconfondibile sound ’80 alla D.A.F. e l’episodio synth-pop “Eiskalter Engel” che non può non suscitare simpatia. Nell’edizione limitata compare una serie di tracce bonus, tra le quali senz’altro va menzionata “Nazis auf Speed”,  che fa palesemente riferimento ai Rammstein. I Die Krupps continuano dunque a mantenere un livello di tutto rispetto.

Condividi:

Lascia un commento

*