Ouroboros: Suspiria De Profundis

349
0
Condividi:

Esce Suspiria De Profundis, nuovo singolo in vinile per il progetto esoterico Ouroboros del buon Marco Grosso. Il disco è ispirato alla leggenda delle “Tre Madri” di Thomas De Quincey, una sezione del suo capolavoro “Suspiria De Profundis”. Nel testo in questione si parla dell’esistenza dei tre Dolori simboleggiati da Mater Lacrimarum (Nostra signora delle lacrime), Mater Suspiriorum (Nostra signora dei sospiri) e Mater Tenebrarum (Nostra Signora delle Tenebre). Il tema ha ispirato, come è noto, anche Dario Argento che ha gli ha dedicato una trilogia composta dagli ottimi Suspiria (1977) e Inferno (1980) e dal debole La terza madre (2007). Le ambientazioni sono quindi oscure e tendono all’esoterico e all’occulto. Devo ammettere che, rispetto a precedenti prove sinceramente prolisse e deboli dal punto di vista artistico, in questo caso Marco Grosso – qui protagonista alle tastiere e a vari effetti elettronici – sembra aver corretto il tiro e messo maggiormente a fuoco le idee. Le 2 tracce del singolo (è disponibile anche una bonus track solo in digital download o nel CDR) non annoiano e creano una genuina atmosfera occulta, ideale per chi è interessato a rituali “magici”. Certo non ci troviamo di fronte a un capolavoro ma, in ogni caso, le giuste vibrazioni sono assicurate grazie anche agli ospiti Luna FP, protagonista alla voce in “Mater Tenebrarum” e a Johan Levin che presta il suo contributo alle tastiere in “Mater Sospiriorum”. Gli amanti del dark-ambient e i seguaci dell’occulto e del decadentismon apprezzeranno. Suspiria De Profundis esce in un’edizione strettamente limita a 250 copie in vinile bianco per la label Neve Micro e si avvale della masterizzazione del valido Peter Andersson dei Raison D’Etre il quale ha portato indubbiamente la sua esperienza nell’economia generale del lavoro. Disponibile su Bandcamp:  http://nevemicromusic.bandcamp.com/album/suspiria-de-profundis-2 .

Condividi:

Lascia un commento

*