Rara: W//\TR

0
Condividi:

raraRara e’ un progetto di musica ambientale, elettronica e folk di Rafal Sknonieczny, cantante e chitarrista degli Hotel Kosmos. Ha alle spalle un album solista ben accolto ovvero Planet Death Architecture. Con Rara Sknonieczny ripropone lo stesso concept incentrato sull’architettura dei pianeti morti evocata anche dalla splendida cover. L’intento e’ ambizioso e si propone di abbattere i confini fra la musica elettronica e il folk: il nuovo album in effetti, intitolato W//\TR, e’ molto eclettico e ingloba elementi di ambient, cold wave, folk e world music. Un mix all’apparenza troppo vario che potrebbe lasciare qualche perplessita’: in realta’ la musica scorre in maniera fluida senza particolari cadute di stile e cattivo gusto. Sostanzialmente alla base di W//\TR c’e’ la voglia di sperimentare e cercare soluzioni inedite. La prima traccia inizia con un lento loop elettronico epico e malinconico che cattura l’atmosfera brumosa dei paesaggi nordici mentre rievocando lo spirito di Thomas Mann con un afflato quasi liturgico. La successiva traccia si muove invece in territori piu’ tipicamente folk ed e’ basata su reiterati loop di chitarre acustiche. Ci sono anche 2 delicate e raffinate ballate acustiche con la voce di Ola Bilinska. Ma, come si diceva, l’anima di W//\TR e’ all’insegna della varieta’ stilistica piu’ sfrenata e cosi’ possiamo ascoltare momenti in cui si alternano ambientanzioni etniche orientaleggianti che possono ricordare alcune esperienze del Krautrock al altre costruite su gelidi loop elettronici cold wave. Forse c’e’ troppa carne al fuoco ma, come si diceva, il tutto e’ ben calibrato anche se le ritmiche elettroniche possono sembrare un po’ fuori contesto. Tuttavia il disco e’ valido e contiene musica molto ispirata. Oltre a Sknonieczny che suona la chitarra acustica e il synth sono presenti Pszczolkowski alla chitarra elettrica e agli effetti elettronici e Zielinski al basso, alle percussioni , al monotron e all’altra chitarra acustica. W//\TR esce in un’edizione strettamente limitata a 300 copie ed e’ disponibile su Bandcamp: https://zoharum.bandcamp.com/album/w-tr-2.

Condividi:

Lascia un commento

*