Letzte Instanz: Liebe im Krieg

0
Condividi:

letzeinstanz

Disco ideale per un ascolto senza particolare impegno, Liebe im Krieg si fa apprezzare in virtù di una serie di canzoni assemblate con teutonica perfezione, ove l’esperienza quasi ventennale del gruppo viene pesata ad hoc. “Tageslicht”, “Wiess wie der Schnee”, “Blutmond” sono ideali per un airplaying massivo, le ascolti un paio di volte e non puoi più farne a meno… almeno per un paio di giorni, poi subentra inevitabile quella sensazione di appagamento che ti fa riporre il cd sulla mensola, di dove lo trarrai fra qualche tempo, magari sfiorandolo distrattamente alla ricerca della colonna sonora che accompagni una domenica pomeriggio di pioggia. L’operato dell’esperto Markus Schlichtherle alla consolle incide su questi episodi dal forte appeal ma non dona loro la necessaria profondità, quell’ingrediente in più che rende un brano semplicemente buono inattaccabile. Liebe im Krieg è un dolce non lievitato a sufficienza, ma per gli appassionati di gothic rock arioso e smaccatamente teutonico la versione deluxe (con CD del tour acustico del 2015, timbro, candela, testi manoscritti di Holly Loose ed altre chicche che adesso non ricordo…) si rivelerà irresistibile. Eppoi l’ho scritto, il sestetto di Dresda sa ove andare a parare…

Per informazioni: http://www.audioglobe.it
Web: http://www.letzte-instanz.de
Condividi:

Lascia un commento

*