SinHeresy: Domino

476
0
Condividi:

E’ proprio la title-track ad assumersi l’onere/onore di aprire il nuovo lavoro dei SinHeresy da Trieste, città che sta esibendo alcune realtà di sicuro valore. Giunti al terzo step di una carriera principiata solo otto anni or sono, ma che ha segnato una costante rivoluzione nel suono e nella composizione, i giuliani dimostrano con Domino di aver ben interiorizzato le esperienze maturate fino ad oggi. Aver diviso i palchi con Tarja e con i Lordi ha sicuramente accresciuto determinazione ed auto-stima, ora il sestetto può davvero affrontare l’impegnativa sfida del mercato internazionale. Perchè è a questo che Domino (che gode della masterizzazione di Mika Jussila) si rivolge, forte di un sound moderno e potente, che poggia su uno strumentismo di eccellente livello. Chitarre rocciose, sezione ritmica che si adatta con disinvoltura alle diverse ambientazioni che caratterizzano ogni singola canzone, tastiere mai invadenti ma sempre presenti, pronte ad assumersi il ruolo di protagoniste quando richiesto, e sopra tutto una coppia di cantanti di eccellente livello; è un piacere ascoltare sia gli episodi più movimentati ed articolati che quelli più introspettivi, come la bella ballata “Without a reason”, ove non si scivola mai nello stucchevole, o “The island of salt and grass”, lento dagli umori scandinavi con un piglio epico che rimane sullo sfondo della composizione, attraversata lungo tutta la sua durata da un pianismo essenziale. La porzione centrale ci accompagna poi alla seconda parte sostenuta da un a-solo di grande presa. In altri frangenti (“Ocean of deception”) si ricorre al mestiere, ma ci può stare, mentre “Under your skin” rivela un bilanciamento perfetto fra ardore espressivo e melodia, rappresentando uno dei vertici di un disco solido, che fa ricorso all’appeal commerciale in “Believe”, mentre la conclusiva, breve “… Another life” accenna agli ampi spazi evocati dai Kansas meno ridondanti. Domino potrà piacere ad un pubblico più ampio di quello di stretta fede sinfonico/metallica, e costituire la base di partenza per un futuro ricco di soddisfazioni. Un consiglio, dal vivo sono bravissimi, quindi…

Per informazioni: http://www.facebook.com/sinheresy
Email: http://www.sinheresy.com
Condividi:

Lascia un commento

*