L’Albero Del Veleno: Tale of a Dark Fate

0
Condividi:

L’Italia vanta una gloriosa tradizione nel campo delle colonne sonore soprattutto in ambito di film horror e thriller: artisti come Goblin, Fabio Frizzi, Stelvio Cipriani, Ennio Morricone, Angelo Badalementi e Franco Micalizzi hanno creato una vera e propria scuola di cui andare fieri. E’ proprio in questa tradizione che ha piantato le sue radici L’Albero Del Veleno, progetto di musica strumentale nato nel 2010 e devoto in maniera viscerale allo stile degli artisti citati. Nel 2013 il gruppo ha pubblicato il suo primo album intitolato Le radici del male. Ora Black Widow rende disponibile Tale of a Dark Fate, nuovo lavoro che si presenta con una bella confezione la cui grafica rimanda direttamente ad un’iconografia horror. Anche il booklet interno è molto carino: in pratica ogni traccia è accompagnata da un’illustrazione macabra. I brani di Tale of a Dark Fate sono divisi in 2 tronconi denominati rispettivamente “Hypnos” e “Thanathos”. Chi ha amato le colonne sonore dei film di Dario Argento e Lucio Fulci non faticherà ad entrare nell’atmosfera tenebrosa e cupa di questo disco. Non manca il talento a L’Albero Del Veleno anche se le sonorità sono chiaramente derivative e sembrano uscire da un thriller degli anni ’70. Tuttavia la qualità rimane sempre su ottimi livelli e non ci sono mai, nel complesso, momenti deboli. Si tratta senza dubbio di un gruppo che si è specializzato in maniera calligrafica nel ricreare certe ambientazioni tanto che, su richiesta, L’Albero Del Veleno compone colonne sonore per film horror. Distributo da Black Widow e disponibile su Bandcamp al seguente link: https://alberodelveleno.bandcamp.com/.

 

Condividi:

Lascia un commento

*