• Voyvoda: Confessions of a Macedonian Bandit

    Anche la Bulgaria ha le sue stelle del post-punk: i Voyvoda – il monicker si ispira a mitici guerriglieri di area balcanica – hanno infatti pubblicato quest’anno il loro quarto lavoro e l’impressione è stata molto positiva. Già notati tempo fa anche qui da noi, all’uscita dell’album Изток (Iztok), che i più avevano giudicato assai vicino alla tradizione ’80, i ...
  • Astral Sleep: Astral doom musick

    Quattro brani ascrivibili al doom più visionario, come lascia intuire il nome che i quattro di Tampere si sono assegnati; il loro stile non è però esente da impulsi epicheggianti, anche se la voce di Markus Heinonen in questi frangenti manca di spessore (inevitabile il paragone con ben più noti doom-masters…). Sono i due brani collocati sul lato B del vinile a risultare i più incisivi, ...
  • Serpent Omega: II

      Come suggerisce il titolo, II ci consegna la seconda uscita degli svedesi, seguito del debut omonimo datato 2013. Il combo di Stoccolma accoglie inoltre in formazione Peter Stjärnvind, piè veloce già in attività con Merciless, Krux, Entombed, Nifelheim, Candlemass e non solo, il quale assicura maggior tasso di classe e dinamismo alle litanie assemblate dal quartetto, troppo frettolosamente inserito in catalogo sotto la ...

Recensioni e News