Avant-Garde: Avant-Garde

0
Condividi:

Questo EP in vinile (che fascino!) è uscito nel 1999, ma non posso davvero esimermi dal farne breve cenno. Le quattro tracce proposte sono debitrici di certa wave introspettiva e decadente, ed Alessio Schiavi e Mariano Iantorno non evitano il riferimento a band quali And Also The Trees o Sad Lovers And Giants, gruppi coi quali hanno in comune il gusto per ambientazioni oscure e finemente eleganti. Ma non solo del verbo diffuso dalle citate cult-band albioniche si nutrono, essendo capaci di apporre un marchio personale all’opera. I brani sono tutti cantati in italiano – compreso “Wearing a mask”, non fuorvii il titolo in lingua straniera – particolare non trascurabile che permette all’ascoltatore più attento e sensibile d’apprezzare testi mai banali. Buono l’apporto strumentale

Per informazioni: Alessio Schiavi, via Pirandello nr. 15 00010 Tor Lupara (Roma)
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.