Epsilon Minus: Epsilon Minus

0
Condividi:

Gli Epsilon Minus sono un duo che arriva da Toronto (Canada) , qui al loro debutto su cd, dopo alcune apparizioni su compilation. La loro caratteristica saliente e’ quella di avere una vocalist femminile ( a differenza di L’Ame Immortelle, Flesh Field e Blutengel tanto per citare solo i primi che mi vengono in mente, qui canta solo la ragazza) e di proporci un ballabilissimo e (per la maggior parte delle 14 tracce del cd) prevedibile future-pop. Stavolta uso questa definizione “trendy”, anziche’ EBM, perche’ trovo che il sound di questi due ragazzi sia decisamente “pop” e molto commerciale (nel caso del brano “Lost” ci sono sprazzi di trip-hop, mentre in “Protection” spicca un cantanto quasi “rap” pur sempre su fredde basi elettroniche) Le canzoni prese singolarmente sono tutte piuttosto piacevoli (le mie preferite sono “Wasted years” e “Freedom”), ma preso nel complesso il disco non si stacca dalla gran massa di uscite discografiche che stanno letteralmente inflazionando il mercato discografico. In altri tempi il mio giudizio sarebbe forse stato piu’ benevole, ma purtroppo oggi non riesco ad andare oltre la sufficenza.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.