Matrix: The war is over

0
Condividi:

Se avete bisogno di qualcosa di molto leggero da ascoltare mentre state viaggiando in auto, questo e’ il disco che fa per voi. Gli americani Matrix, giunti al secondo cd, ci propongono 15 brani (troppi !!) dove l’elettro piu’ leggera (vedi Apoptygma Berzerk) incontra la wave anni ’80 (vedi Depeche Mode). Se il risultato e’ anche apprezzabile in alcuni brani, sicuramente alla lunga stanca, le canzoni sono un po’ troppo simili tra di loro e gia’ a meta’ disco si fa forte la sensazione di “gia’ sentito” . Un disco da non prendere troppo sul serio, si lascia ascoltare volentieri, ma passa senza lasciare traccia di se’. Si puo’ vivere anche senza.

TagsMatrix
Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.