Stalingrad: Court Martial

0
Condividi:

Grandioso debutto (dopo qualche apparizione su alcune compilation) per questo side-project dei Kirlian Camera. Per tentare una definizione della 9 tracce che compongono “Court Martial” dobbiamo innanzi tutto usare i termini riportati sulla copertina del cd : ” pompous, shamelessly uncool, heart felt b – music”. Sicuramente pomposa e maestosa e’ l’open – track “Neither honour nor glory” solenne brano che troverei adattissimo per una colonna sonora cinematografica; ma quasi tutti i brani del cd trovo che si adatterebbero bene a questo scopo. Non a caso la traccia n.5 (altra perla del cd) si intitola “The road on which you’ll die / Morriconiana” !!! Un disco di grandissima musica, tra passaggi industrial (“Court Martial”, “Snetha”), momenti lirici (“I stood beside your mothers”, “Der letzte flug”) e musica etnica rivisitata (“Slavonija”) ; un disco molto “alla Kirlian Camera” (per essere precisi, mi sono tornati alla mente alcuni brani del periodo “Todesengel” e “Schmerz”) ma al tempo stesso con una sua identita’ ben precisa. Le parti cantate sono in secondo piano rispetto alla struttura musicale, come gia’ detto , molto da “soundtrack”. Un altra gemma da aggiungere alla collezione di Angelo Bergamini. Pomposo, solenne, maestoso….. grande !!!!

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.