Trance to the Sun: Atrocious Virgin

0
Condividi:

Ver Sacrum I Trance to the Sun appartengono alla schiera delle formazioni americane di gothic rock – o “death rock” come lo chiamano da quelle parti – più longeve, visto che sono in attività da buona parte degli anni ’90. Atrocious Virgin, il loro settimo album, è una collezione di belle canzoni che mescolano gothic rock energico e acido con i toni sfumati della psichedelia. Le chitarre sono gli strumenti maggiormente in evidenza e suonano stridule e corrosive, piene di effetti ed eco per dipingere dei paesaggi sonori freddi e sfumati: questo crea un azzeccato contrasto con la voce femminile, bella senza essere sdolcinata. La musica può ricordare quella dei migliori Lycia senza però quell’andamento lento, onirico e ripetitivo del gruppo di Mike Van Portfleet: qui i tempi sono più rapidi, le melodie più urgenti, il tono generale più “nervoso”. Un album piuttosto interessante, non banale né scontato: da citare infine l’elegante booklet composto da una collezione di cartoline.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.