Funker Vogt: Date of expiration

0
Condividi:

Ver Sacrum Colgono ancora nel segno i Funker Vogt proponendo la loro collaudatissima formula che nonostante la ripetitività della soluzione conquista un numero crescente di appassionati, sia in Europa che in America. Questo singolo ci propone tre versioni della title-track: molto “Funker Vogt” la prima nel suo miscuglio di EBM muscolare, melodicissimi (e molto “easy”) giri di tastiera e voce filtrata; più electro-dark la seconda e con marcati arrangiamenti techno la terza, per accontentare il popolo dei club. Ce n’è insomma per tutti i gusti e a completare il tutto ci sono due inediti, “Second World” e “Traumatic Event”, piuttosto carini, in particolare il secondo brano che ha delle atmosfere più intimiste, un po’ inedite quindi per l’energia adrenalinica e un po’ burina del gruppo tedesco. Il singolo esce come antipasto dell’album Survivor rilasciato nei negozi in questi giorni e se il buongiorno si vede dal mattino è lecito aspettarsi il meglio. Attendo impaziente…

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.