XVII° Vie: La prana

0
Condividi:

Ver Sacrum Altra bella scoperta è questo gruppo franco-polacco presentato dall’etichetta francese Prikosnovenie, che si distingue sempre per la validità e l’inusualità delle sue proposte. Un suono talora sinfonico e maestoso, per lo più decisamente morbido e leggiadro, che dà vita ad un mondo magico e sognante, spesso velato di un’aura malinconica che richiama tempi e luoghi lontani. Su tutto si effonde libera e fluttuante la calda voce femminile di Karin, a volte accompagnata dall’aspra voce recitante (in polacco!) di Michael, con un effetto davvero straniante. L’insieme è molto particolare ed affascinante, per cui non mancate di entrare in questo piccolo universo di suoni ancora sconosciuto. (tratta Ver Sacrum IX).

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.