Miraspinosa: E-Motion

0
Condividi:

Ver Sacrum E-Motion è lavoro intrigante, dai suoni scarni ed essenziali, mai minimali, sui quali s’innesta la bella voce di Mirka Valente (tutti i pezzi portano la firma sua e del validissimo Filippo d’Este, musicista dotato di rara sensibilità), dallo stile a tratti prossimo a quello della celebrata Bjork. Un’interpretazione comunque personale e perentoria, tanto da marcare significativamente ogni singola traccia componente il CD. E di belle canzoni, pur nella loro struttura semplice, questo dischetto argentato ne contiene diverse. E’ il caso dell’opener “Silk”, di “Rain fall”, di “Funny trip”, dell’elegante “04 am”, colonna sonora adattissima ad accompagnare una solinga passeggiata notturna fra il cemento scurito ed umido di nebbia d’una metropoli abbandonata nel sonno, di “Frantic” e di “Shy”, di “Not afraid”… Linee chitarristiche essenziali, ritmica mai in primo piano, elettronica utilizzata con parsimoniosa intelligenza, ecco la sintesi finale di E-Motion, senza esitazione alcuna uno dei dischi meglio riusciti dell’appena trascorso 2002 (e pure di questo primo scorcio di 2003!).

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.