Apotheke: Night reveries

0
Condividi:

Dietro il nome Apotheke si cela Marco Grosso, autore delle due tracce completamente strumentali che compongono questo cd. Stando alle note che accompagnano il dischetto, l’autore sarebbe influenzato dall’opera di band come Wumpscut, VNV Nation, Icon of Coil e Dead Can Dance… un bel miscuglio, non c’è che dire, anche se poi all’atto dell’ascolto mi riesce difficile motivare questi accostamenti. Le due tracce (“Night reveries” e “Spectre’s Embrace”) non sono nemmeno malvage, specie la seconda, capace di creare una discreta atmosfera e che potrebbe anche essere funzionale come sottofondo musicale per film horror/thriller, ma comunque siamo davanti ad un’opera che ancora non convince completamente (anche per via della durata troppo limitata) e che dà l’idea che l’autore non sia ancora ben deciso su quali sentieri musicali voglia percorrere. Attendiamo quindi il già annunciato mini-cd Spectre’s Embrace per un’analisi più approfondita.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.