Lights of Euphoria: Querschnitt

0
Condividi:

Ver Sacrum L’iper-prolifico Torben Schmidt, a breve distanza dall’album Krieg gegen die maschinen e dal mcd Fading moments, ci propone ora Querschnitt, cd retrospettivo di 18 tracce che racchiudono un periodo creativo che va dal 1991 al 2003. Nei brani più datati si può notare come all’origine il sound della band teutonica fosse influenzato da due “mostri sacri” come Leather Strip (presente anche come remixer di “Injustice”) e Front 242; un’EBM “old school”, molto dinamica ed aggressiva, ben incarnata in brani come “Deal in sex”, “Give me you” e “Subjection”. Negli album estratti dall’album Voices si iniziano ad intravedere i primi approci ad un’EBM maggiormente “morbida”, melodica e danzereccia; in evidenza la bella “In love with the night” presente in ben tre versioni di cui mi piace sottolineare in particolare il “Vox celesta remix”; imbarazzante invece la cover di “Sleepwalking” dei Christian Death (già edita su un cd della Cleopatra che raccoglieva brani della band americana rifatti da altri artisti di estrazione elettronica), mentre per il resto la raccolta risulta piuttosto interessante, idealmente divisa in due parti: la prima costituita da dieci tracce in versione “edit” e la seconda da otto remix a cura di band come i già citati Leather Strip, In Strict Confidence, Psyche, ecc… In definitiva mi pare una raccolta piuttosto interessante sia per il buon livello dei brani che include e per la difficile reperibilità di alcuni di essi.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.