Estampie: Signum

0
Condividi:

Ver Sacrum Gli Estampie, gruppo tedesco formato dalla cantante Sigrid Hausen e dal polistrumentista Michael Popp, sono oramai giunti all’ottavo album di una lunga e onorata carriera, iniziata nel 1990. Si tratta di uno dei gruppi di punta della musica medievale, assieme, e a pari merito, direi, con i Sarband; sicuramente un punto di riferimento per molti epigoni di minor talento e serietà, senza dimenticare l’importanza del progetto medieval-elettronico Qntal, che gli stessi due musicisti portano avanti ormai da molti anni, con ottimi risultati. Anche questo nuovo lavoro degli Estampie non deluderà gli “aficionados” del genere e conquisterà chi ancora non conosce le sonorità del gruppo: Signum è un CD di musica medievale ai massimi livelli per ricerca musicale e perfezione tecnica, in cui le interpretazioni della musica antica non sono mera ricerca filologica, ma vengono arricchite e rese passionali, quasi stregate, anche grazie alla splendida voce della cantante che accompagna la maggior parte dei pezzi. L’album presenta brani della tradizione medievale dal XII al XV secolo e, come dice il sottotitolo (über Zeit und Vergänglichkeit im Mittelalter, cioè “Riguardo il tempo e la caducità nel Medioevo”), è anche una riflessione mistica e filosofica sulla fugacità della vita e sulla fine del mondo. Protagonista di Signum è infatti la figura della Sibilla, profetessa e veggente del mondo antico, molto rispettata e conosciuta anche nel Medioevo, che attraverso una serie di “segni” riusciva ad interpretare il volere divino e formulava apocalittiche visioni sugli uomini e sul loro destino. Un’atmosfera sacra e profana al tempo stesso, di meraviglia e timore, di amore per la vita e attesa della morte, domina tutto l’album, con la sua alternanza di pezzi strumentali, vivaci e gioiosi, e di languide e struggenti ballate, che non possono non conquistare i cuori di chi ascolta. Gli Estampie con la loro musica raffinata e sofisticata, ma allo stesso tempo coinvolgente e appassionante, sono un vero piacere per le nostre orecchie!

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.