Namnambulu: Alone

0
Condividi:

Ver Sacrum “Alone” è il nuovo singolo per i Namnambulu; una canzone molto carina dal refrain immediato, nello stile che ha portato alla ribalta questo duo svizzero negli ultimi anni, ovvero un synth-pop estremamente melodico, incentrato su ritmiche assai ballabili e la bella voce di Henrik Iversen. Nessuna novità sostanziale da parte del duo Vallis/Iversen quindi, ma una canzone assai piacevole che per altro non sarà inclusa sul loro prossimo album. Non so se questo possa comunque bastare per giustificare l’acquisto del singolo in questione, visto che le rimanenti tracce non sono proprio indimenticabili; nel dettaglio, abbiamo una “extended version” di “Alone” che è praticamente identica all’originale, due versioni di “Moments”, brano discreto, che indugia sul lato malinconico dei Namnambulu e che vede intervenire gli Endanger in entrambe le versioni (anche qui c’è poca differenza tra le due). Tracklist completata dalla strumentale “Contamination” che sa molto di riempitivo. Forse sarebbe stato meglio pubblicare direttamente il nuovo album includendovi anche “Alone”.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.