Il Prato Dei Desideri: Una notte nel prato

0
Condividi:

Ver Sacrum “Il Prato Dei Desideri” si presenta come un progetto personale di Gianluca Martucci coadiuvato alla voce da Anna Caruso. Già la denominazione del progetto e dell’opera lasciano intendere che la struttura musicale ha una prospettiva decisamente ambient. Niente di bucolico, dopotutto, ma interessanti orizzonti astratti in cui si cala l’espressiva voce del Martucci. Come ci avverte lo stesso autore, le liriche dei brani sono state scritte nel 1998 e le musiche arrangiate e suonate nel 2003/2004 … decisamente un pò troppo il tempo di questo parto, per una favola onirica, certamente ben arrangiata ma che alla lunga, rischia di diventare un po’ noiosa. L’autore ha sensibilità da vendere ed è molto garbato nell’intessere le sue atmosfere, ricche di raffinata effettistica pervase da un neoclassico fraseggio di strumenti acustici, ma forse il cantato/recitato monocorde, quasi un continuo che pervade le sette tracce, da un tono grave all’ascolto non facile da metabolizzare. Se l’intento dell’artista è questo beh ! C’è riuscito ! Ma se tendeva ad un coinvolgimento poetico più intenso, il pericolo potrebbe essere quello di condurre al distacco. Comunque il cd è molto interessante, merita attenzione pur nella prospettiva di una necessaria evoluzione per quanto attiene la parte vocale.

Condividi:

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.